Twitter, Boldrini disinnesca Salvini

22 febbraio 2018: i #rudimenti di Laura Boldrini disinnescano Salvini-Trump

Una delle chiavi di lettura della campagna elettorale che stiamo monitorando su Twitter è senz’altro costituita dalla trumpizzazione di Matteo Salvini.

Il suo dileggio dell’avversario è metodico quanto rispondente alle aspettative della sua audience sui social: una strategia che ripercorre i passi percorsi da Donald Trump poco più di due anni fa, quando con i suoi tweet mordaci si faceva beffe di Hillary Clinton e degli altri suoi avversari, politici e non. Lo stesso sta facendo in queste settimane Matteo Salvini. E la presidente della Camera Laura Boldrini è una delle “vittime sacrificali” più frequenti della sua ironia.

Il gioco, tuttavia, è ormai ampiamente scoperto, e il tweet di risposta della Boldrini, con tanto di hashtag #rudimenti relativo alla sua campagna per l’antifascismo, riscuote le top performance di RT e Likes della giornata.

Prosegue, nel frattempo, anche il recupero di posizioni su Twitter di Luigi di Maio, che dopo #Convergisuldimezzamento sta mettendo in campo una seconda campagna social ad alto riscontro di performance, #Convergisulvincolo. L’hashtag riscuote successo ed entra tra i trending topic nazionali della giornata.

Nel resto del campo, cercano di muoversi per portare acqua al proprio mulino anche Matteo Renzi e Carlo Calenda, che promuovono anche su Twitter i dati positivi sul fatturato e gli ordini del comparto industriale italiano.

Giorgia Meloni e Matteo Salvini proseguono invece il loro fuoco di fila quotidiano sui temi dell’immigrazione e della violenza politica, con particolare riferimento ai centri sociali e alle accuse di Amnesty International nei confronti della leader di Fratelli d’Italia.

Per sapere cos’è Recap Elezioni 18, leggi qui.

Marco Borraccino

@borraccinomarco

Please follow and like us:

Un commento su “Twitter, Boldrini disinnesca Salvini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *