Twitter e le elezioni 2018: Piombino, Juncker, Trump, local e global

Mix di temi local e global su Twitter il 23 febbraio 2018: le acciaierie di Piombino, le dichiarazioni di Juncker sul pericolo di instabilità, le provocazioni di Trump

Segnaliamo, innanzitutto, il terzo articolo pubblicato sul Fatto Quotidiano dai dati #RecapElezioni18: oggi analizziamo gli ottimi dati di engagement che Matteo Salvini sta ottenendo in questa campagna elettorale.

E veniamo alla giornata di ieri, di cui sottolineiamo in particolare il mix di temi, local e global: le acciaierie di Piombino, le dichiarazioni di Juncker sul pericolo di instabilità dell’Italia, le provocazioni di Donald Trump sulle armi agli insegnanti. Leggi tutto “Twitter e le elezioni 2018: Piombino, Juncker, Trump, local e global”

Please follow and like us:

Twitter, Boldrini disinnesca Salvini

22 febbraio 2018: i #rudimenti di Laura Boldrini disinnescano Salvini-Trump

Una delle chiavi di lettura della campagna elettorale che stiamo monitorando su Twitter è senz’altro costituita dalla trumpizzazione di Matteo Salvini. Leggi tutto “Twitter, Boldrini disinnesca Salvini”

Please follow and like us:

Boldrini e Di Maio: la scalabilità di Twitter in campagna elettorale

21 febbraio 2018: Laura Boldrini e Luigi Di Maio scalano Twitter con contenuti altamente condivisi

 

Uno degli aspetti centrali di Twitter come social media e piattaforma di pubblicazione dei contenuti consiste nel suo essere “scalabile”. Ovvero nel poter ospitare posizionamenti e contenuti altamente condivisi, anche su impulso di utenti che si muovono in un ambito occupato già da account ben più attrezzati per numero di follower e volume di attività. Due validi esempi di questo assunto sono senz’altro Laura Boldrini e Luigi Di Maio. Leggi tutto “Boldrini e Di Maio: la scalabilità di Twitter in campagna elettorale”

Please follow and like us:

Dieci giorni al finale di partita: su Twitter tutto gioca contro Renzi

Dieci giorni alla fine della campagna elettorale e l’engagement di Twitter lancia segnali cupi al Pd di Matteo Renzi.

Dieci giorni alla fine della campagna elettorale e, per quanto il punto di osservazione consenta una visuale molto limitata, i segnali di engagement che arrivano da Twitter non sembrerebbero lasciar intravedere nulla di buono per il Pd di Matteo Renzi. Leggi tutto “Dieci giorni al finale di partita: su Twitter tutto gioca contro Renzi”

Please follow and like us:

Twitter in chiave elettorale: l’importanza del trending topic

19 febbraio 2018: in giornate complicate per il Pd, Di Maio ottiene primato dei RT con post sullo scandalo rifiuti in Campania

Ieri Repubblica ha pubblicato un interessante articolo sulla veridicità dei dati di follower degli account twitter dei politici sottolineando che i numeri della piattaforma sono sicuramente sovrastimati. Sarà, però il primato dei retweet che Luigi Di Maio ottiene ieri coincide con giorni complicati per il Pd, a causa dello scandalo sui rifiuti in Campania che ha coinvolto il figlio del governatore De Luca. I RT vengono naturalmente ottenuti con post mirati esattamente a quell’argomento. Quando Twitter viene usato correttamente, si conferma piattaforma interessante anche in chiave di engagement. Leggi tutto “Twitter in chiave elettorale: l’importanza del trending topic”

Please follow and like us:

Lo slow tweeting del Pd nella morsa Lega – M5S

Twitter è il social della velocità e del tempo reale: per le elezioni 2018 Renzi e il Pd hanno scelto un low profile e sono nella morsa di Salvini e M5S

Si potrebbe discutere a lungo delle scelte strategiche del Pd su Twitter, che è il social della velocità e del tempo reale, in questa campagna elettorale. Leggi tutto “Lo slow tweeting del Pd nella morsa Lega – M5S”

Please follow and like us:

Twitter e le elezioni 2018: Salvini, Toninelli e Calenda i top runner

17 febbraio 2018: a due settimane dal voto, in vetta alle statistiche di #RecapElezioni18 ci sono Salvini, Toninelli e Calenda.

Matteo Salvini per il centrodestra, Danilo Toninelli per il Movimento 5 Stelle e Carlo Calenda per il Pd e l’area governativa. A due settimane esatte dal voto, le statistiche di RecapElezioni18 confermano con ricorrenza sempre più regolare la presenza di questi tre leader sulla vetta dei parametri monitorati. Leggi tutto “Twitter e le elezioni 2018: Salvini, Toninelli e Calenda i top runner”

Please follow and like us:

Twitter e le elezioni 2018: un lessico sfavorevole al Pd di Renzi

Due settimane al voto: il combattente che meno attrezzato a fronteggiare il finale di partita è il Pd di Renzi

17 febbraio 2018. Oggi la campagna per le elezioni politiche del 4 marzo entra formalmente nelle ultime due settimane. I toni si inaspriranno ulteriormente, le posizioni dei vari contendenti di polarizzeranno, è molto probabile che vedremo volare più di un basso.

Guardando ai segnali che arrivano dal monitoraggio quotidiano su Twitter, il combattente che meno degli altri sembra attrezzato a fronteggiare il finale di partita è il Pd di Matteo Renzi. Leggi tutto “Twitter e le elezioni 2018: un lessico sfavorevole al Pd di Renzi”

Please follow and like us:

Se Twitter fosse lo specchio della realtà

15 febbraio 2018: i riscontri di engagement su Twitter di Carlo Calenda fanno quasi pensare che la sua mancata candidatura sia stata per il Pd un’occasione persa

Twitter non è rappresentativo delle intenzioni di voto, dell’andamento delle forze in campo durante la campagna elettorale, né del gradimento reale che i cittadini hanno delle proposte dell’uno o dell’altro.

Lo stesso RecapElezioni18 è un esperimento di monitoraggio delle strategie e dei contenuti dei tweet dei leader di questa campagna elettorale, non un sondaggio. Se lo fosse, sarebbe inevitabile chiedersi quale chance persa sia la mancata candidatura del ministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda.  Leggi tutto “Se Twitter fosse lo specchio della realtà”

Please follow and like us:

Twitter e #rimborsopoli: il M5S punta sul boomerang

14 febbraio 2018: sui media infuria lo scandalo Rimborsopoli, Di Maio e Toninelli contrattaccano su Twitter

Il tema politico del giorno sui giornali cartacei e on line è #rimborsopoli: lo scandalo dei mancati rimborsi di alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle. Su Twitter, i due leader M5S in monitoraggio su Recap Elezioni 18 non sfuggono alla polemica ma puntano anzi in modo deciso al contrattacco. Leggi tutto “Twitter e #rimborsopoli: il M5S punta sul boomerang”

Please follow and like us: